Dispositivi a comando virtuale

A inizio 2015 la Apple depositò un brevetto relativo a una tecnologia 3D per controllare l’interfaccia computer tramite gesti in aria, proprio come faceva l’attore Tom Cruise nel fantascientifico “Minority Report” di Spielberg. Da allora tempo ne è passato ma finalmente qualcosa pare muoversi davvero in tale ambito.

comandi-virtuali-1

L’idea, tutt’altro che balzana, di liberare gli utenti dall’obbligo del touch fisico e impartire comandi potrebbe davvero diventare realtà così come ricaricare batterie di smartphone, tablet e PC attraverso la luce nell’ambiente o fare colloquiare uno schermo con un altro. A prometterlo sono i ricercatori dell’Università statunitense dell’Illinois di Urbana-Champaign che hanno scritto delle loro scoperte sulla rivista Science.

I display del futuro prossimo venturo saranno in grado di assorbire la luce, ricaricarsi ed essere programmati per rispondere a segnali anche luminosi, grazie a nuovi tipi di LED (Light Emitting Diode) riconosceranno gli oggetti e risponderanno a movimenti senza bisogno di essere toccati.

Print Friendly