Canon XEED 4K600STZ – Videoproiettore effetto cinema

Print Friendly

Dal colosso giapponese il nuovo strabiliante proiettore laser 4K a risoluzione nativa 4096 x 2400 pixel, luminosità fino a 6.000 Lumen e autonomia pari a 40.000 ore.

Basato sul precedente modello XEED 4K501ST, il nuovo XEED 4K600STZ è l’arma finale dell’appassionato di Home Theater, capace di eguagliare e superare le prestazioni tipiche di un proiettore digitale da sala cinematografica.

L’apparato arriva a proiettare su superfici curve ed è dotato di funzioni per applicazioni soprattutto professionali in svariati campi tra cui la simulazione avanzata. La caratteristica fondamentale risiede proprio nella risoluzione nativa che supera il 4K stesso (4096 x 2160) grazie ai suoi 4096 x 2400 pixel. Laser con sorgente luminosa a stato solido, contrasto nativo 4.000:1 e contrasto dinamico 10.000:1.

canon-xeed-4k600stz_2

Impiega il sistema ottico Canon denominato AISYS, acronimo di Aspectual Illumination System, ovvero il sistema d’illuminazione dei singoli chip presenti nel motore ottico riducendo la distanza fra l’obiettivo e la lampada del 20%, avvantaggiando la resa luminosa e l’ingombro del videoproiettore dato che il calore da dissipare è inferiore.

Obiettivo zoom 1.3x con apertura costante f/2.6, rapporto di proiezione 1.0 – 1.3 ottenendo per esempio uno schermo da 120 pollici a una distanza di poco più di 2 metri e mezzo. Quattro ingressi DVI-D, due ingressi HDMI 2.0 per sorgenti digitali 4K a 60 Hz, compatibilità Crestron per il controllo via rete, Wi-Fi, USB, Ethernet.

Disponibilità a partire dalla prossima primavera 2017.