Deseat.me – Come sparire dal Web

Print Friendly

Paranoia da cospirazione? Siete stati in sala a vedere l’ultimo film di Oliver Stone “Snowden” e vi chiedete se la vostra privacy sia veramente a rischio? Temete che occulti servizi possano attingere dalle pubblicazioni sui social e le altre iscrizioni su siti che magari avete frequentato poco e poi abbandonato? Al di la dei consigli che si possono trovare in rete e vi spiegano come eliminare le tracce sul Web la soluzione definitiva è a portata di click.

Si chiama deseat.me ed è l’idea di due sviluppatori svedesi, Wille Dahlbo e Linus Unnebäck, per sparire per sempre da siti presso cui vi siete registrati e di cui magari nemmeno ricordavate l’esistenza. È sufficiente recarsi presso il sito www.deseat.me, registrarsi con lo stesso identico account che si ha su Google e nel giro di pochi secondi si ottiene l’elenco dei servizi a cui si è iscritti, ciascuno va opportunamente marcato decidendo se mantenerlo attivo oppure eliminarlo.

deseat-me_2

Superato lo shock della (spesso) lunga lista e ritrovata la memoria di siti probabilmente abbandonati da anni e dimenticati si effettuano le scelte e il programma inizia a rintracciare gli indirizzi delle pagine, di solito opportunamente ben nascoste, all’interno delle quali è possibile effettuare l’eliminazione dell’iscrizione.

Non essendo deseat.me ottimizzato può capitare che la fase di ricerca conduca a pagine vuote o errori di link non disponibili, intanto avrete a portata di mano l’elenco completo delle vostre iscrizioni e se ciò dovesse accadere potreste procedere manualmente ed eliminare il ricordo digitale di voi stessi.