Giocare su grande schermo come quello del cinema: con il nuovo Acer Predator Z850 si può

Print Friendly

Giocare su un grande schermo come se si fosse al cinema: un sogno proibito non solo per i gamer più incalliti, ma un po’ per tutti. Una possibilità che, con l’ausilio dei moderni videoproiettori è del tutto realizzabile, anche se con molte limitazioni, dovute soprattutto alla lunghezza dell’ottica, che costringe ad avvalersi di spazi ampi per poter operare in tutta tranquillità.

Il nuovo Acer Predator Z850 ha invece pensato a tutto, risolvendo non solo il problema dell’ottica e del formato di visualizzazione, ma anche quello del design e della condivisione. Il nuovo arrivato nella gamma gaming della casa costruttrice taiwanese, assicura infatti una risoluzione HD 1.920 x 720 e il formato ultra-wide 24:9 e, soprattutto, immagini più ampie del 50% rispetto agli schermi con tradizionale formato 16:9.
Il Predator Z850 è in grado di proiettare un’immagine da 120 pollici  a una distanza di soli 47 cm e la lente montata nella parte superiore e i piedini regolabili consentono una facile installazione senza fastidiosi lavori di montaggio a muro, rendendolo inoltre adatto per una rapida configurazione per sessioni di gaming online.
Molto all’avanguardia sono poi le dotazioni tecniche, caratterizzate da una luminosità fino a 3.000 lumen, con una vasta gamma di colori, un rapporto di contrasto di 100.000 e una lampada laser di durata fino a 30.000 ore. Inoltre, la presenza della tecnologia Acer ColorBoost3D garantisce il miglioramento delle prestazioni del colore sia per la grafica 2D sia per quella 3D, mentre la tecnologia Acer ColorSafe II evita il decadimento del colore. Grazie poi all’ausilio della tecnologia mirrorless a ottica ultra corta, il Predator Z850 può essere riposto subito dopo l’uso senza richiedere un periodo di raffreddamento e spegnersi in modo del tutto automatico per sicurezza dopo un periodo di tempo prestabilito.
Ma non è tutto. Acer ha voluto curarne anche l’aspetto e il design, rendendolo il più compatibile possibile con i gusti e le preferenze del pubblico hard gamer e dotandolo di un telaio nero con linee geometriche e particolari rossi.