Google Timelapse – Come cambia la Terra

Print Friendly

Google ha recentemente aggiornato il proprio database di immagini e ha condiviso un nuovo video del pianeta blu a partire dal 1984 sino ai giorni nostri. Un archivio dati impressionante con oltre 5 milioni di scatti ad alta risoluzione anche grazie al contributo di due ulteriori satelliti: l’americano Landsat 8 e l’europeo Sentinel-2. Fotografie del pianeta Terra accessibili a chiunque in pochi click. Progetto realizzato in collaborazione con l’archivio Time Machine del laboratorio Create della Carnegie Mellon University in quel di Pittsburgh, Pennsylvania.

Metropoli, grattacieli, espansione urbanistica, contrazione delle foreste, il ritiro dei ghiacciai, nuovi corsi dei fiumi e più in generale i mutamenti del clima. Tanti   cambiamenti occorsi negli ultimi trent’anni ora visibili grazie al “timelapse” di Google Earth, video globale zoomabile di 32 anni di storia della Terra.

Ciò che colpisce in particolare sono le ripercussioni legate all’opera dell’uomo, spesso distruttiva e in grado di influenzare pesantemente il clima, il dissesto idro-geologico, livello dei mari, erosione dei ghiacciai, deforestazione, l’effetto dei gas serra, più in generale la riduzione delle risorse vitali per la sopravvivenza dell’uomo.

I più importanti Google Timelapse sono disponibili anche su YouTube.