Hisense Laser Cast 4k 100pollici 4K HDR a distanza ravvicinata

Print Friendly

Hisense Laser Cat 4K HDR rappresenta solo una delle notivà presentate dal produttore cinese ad IFA 2016. Con il nuovo beamer, Hisense arricchisce la propria linea di proiettori pensati sia per l’utilizzo privato che in ambito business. Il proiettore monta un’ottica a tiro corto con risoluzione 3840×2160 pixel compatibile HDR, che è in grado di restituire un’immagine da 100” a poco più di 53 cm di distanza. Già da qualche anno Hisense ha iniziato a proporre proiettori con ottica a tiro ultra corto e sorgente luminosa laser con risoluzione Full HD in ambito domestico.

Hisense_4K Laser Cast TV 4

L’idea imprenditoriale che si cela dietro a questa nuova linea di prodotti risiede nella convinzione del produttore che vede questi nuove soluzioni non come uno strumento da affiancare al normale TV ma, come un qualcosa che “rimpiazzerà” in tutto e per tutto il nostro televisore.

A riprova di questo fatto, il proiettore ha in dote la classica gamma di ingressi come una TV, l’ottica ultra corta che ne permette il posizionamento “nel luogo più indicato”, una longevità eccellente e una buona luminosità , consentono già ora un dovuto parametro di confronto con i classici TV. In merito all’ultimo punto cioè la luminosità, la scheda tecnica parla di contrasto statico di 30.000:1 con copertura del 116% dello spazio colore BT.709.

Hisense_4K-Laser-Cast

Laser Cast 4K ha una durata maggiore rispetto ai sistemi a lampada ed è garantita fino a 20.000 ore;

Hisense ha dotato il dispositivo con l’interfaccia VIDAA, la stessa montata sulle Smart TV del produttore, i componenti multimediali come la connessione avviene per Wi-Fi dual-band 802.11ac (particolarmente utile per lo streaming video da internet), il supporto al DTS 5.1 Surround, l’ingesso HDMI 2.0 e USB 3.0 dimostrano che il dispositivo è un proiettore realmente atipico.

Disponibilità sul mercato elvetico e prezzo non sono ancora stati annunciati ma, dovrebbe aggirarsi sui 10.000 CHF.