HP presenta il laptop più sottile al mondo

Print Friendly

Ieri al New York Times International Luxury Conference, HP ha debuttato con la presentazione del nuovo HP Spectre: il laptop più sottile al mondo.

L’HP Spectre e la nuova gamma premium presenta eccezionali caratteristiche sia dal punto di vista del design, sia da quello delle prestazioni e dal software. Per quanto riguarda il design, la scocca è in alluminio CNC e sottile solo 10,4 mm; la base in fibra in carbonio crea un profilo sottile, durevole e leggero, mantenendo il peso totale del notebook a soli 1,1 kg. I potenti processori Intel Core i5 e i7 offrono prestazioni superiori rispetto ai processori mobili che si trovano solitamente nei notebook. Infine l’eccezionale esperienza di entertainment è data dal display edge-to-edge Full HD IP da 13.3″con Corning Gorilla che offre un’eccellente esperienza visiva nella gestione delle foto, nelle presentazioni o anche solo per vedere un film.

La batteria ibrida divisa in due parti più sottili, garantisce lo stesso voltaggio di una batteria singola con una durata fino a 9 ore e che ha permesso lo sviluppo del laptop più sottile al mondo. Inoltre è dotato di tre porte USB Type-C di cui due di supporto a Thunderbolt. Inoltre l’integrazione del sistema di raffreddamento iperbarico di Intel, permette di mantenere il dispositivo fresco nonostante il potente processore e le dimensioni compatte.

Dell’HP Spectre è stata presentata anche la versione Pro: l’HP Spectre Pro 13 G1.

Insieme agli HP Spectre sono stati presentati i nuovi HP ENVY in due versioni: la x360 da 15.6″ e quella da 15.6″. Entrambi dispongono del processore Intel Core fino a i7, 16 GB di memoria e SSD fino a 256 GB. Supportano Windows Hello e sono caratterizzati da un design sottile in metallo dalle alte prestazioni, unito a un display edge-to-edge. Il laptop inoltre è dotato di tre porte USB 3.0 e l’HP Fast Charge che consente di ricaricare la batteria fino al 90% in soli 90 minuti con il dispositivo spento.