“Imaging Unlimited” a Photokina 2016

Print Friendly

L’attesa ha finalmente una fine: da oggi 20 settembre a domenica 25 settembre, Colonia diverrà il centro nevralgico del mondo dell’Imaging, è infatti partita l’edizione annuale del rinomato appuntamento per tutti i maggiori produttori, professionisti e appassionati del mondo della fotografia: Photokina 2016.

Approcci pionieristici alla fotografia, anteprime e conferme, ecco cosa gli avventori (si ipotizzano circa 200.000 visitatori) si aspettano da un evento palcoscenico ove oltre 1.000 aziende, provenienti da 50 Paesi, mostrano in anteprima quelli che saranno gli sviluppi in ambito tecnologico e le novità di prodotto per il prossimo anno.

Connettività e sinergie con il mondo mobile

La connettività é uno dei leitmotiv della chermesse; l’internet delle cose (IoT) determina quotidianamente profondi cambiamenti anche per quanto concerne l’industria della fotografia. Le macchine fotografiche diventano sempre più intelligenti con sempre più ampie possibilità di comunicazione, il vero fulcro dell’innovazione sarà la gestione di questa iper-connettività attraverso specifiche interfacce pensate per gli smartphone.

Questo non vale solo per il “controllo” remoto dei comandi elementari, ma anche per l’impostazione di sistemi complessi, per la scelta dell’inquadratura ottimale grazie all’utilizzo sincronizzato del display (molto più grande di quello di una fotocamera) del nostro tablet o smartphone. A livello professionale tutti gli accessori, come i flash portatili, si avvalgono già della sincronizzazione con i device mobili con apposite app per impostazione e azionamento.

Smartphone e tablet diventano così una sorta di secondo display esterno per fotocamere, oltre ad incorporare sensori fotografici in alcuni casi persino più potenti di quelli montati sulle fotocamere compatte.

Già ieri abbiamo avuto un primo assaggio di quelle che saranno le novità presentate dai maggiori brand del settore, e nello specifico:

  • GoPro ha presentato ufficialmente la nuova Hero 5 Black, di cui già si sapeva molto grazie ai soliti leaks ma, la vera novità è rappresentata dal controllo vocale che supporterà sette lingue comprese le nostre tre lingue nazionali.
  • Sony arriva a Photokina 2016 con la A99 II che punta ai top di gamma del comparto reflex, grande attenzione all’autofocus e a contenere l’ingombro
  • Panasonic sceglie il palcoscenico renano per illustrare (oltre a numerosi prodotti) quelli che saranno gli sviluppi futuri della nuova LUMIX GH5
  • Nikon presenterà per la prima volta al pubblico l’ultima nata D3400, categoria entry level del mondo reflex, un occhio di riguardo dedicato alla connettività e semplicità di utilizzo
  • Canon mostrerà la sua EOS M5, la prima vera mirrorless di fascia alta

Queste solo alcune anticipazioni del primo giorno, seguiranno aggiornamenti….