Inizia il conto alla rovescia per Photokina 2016

Print Friendly

Torna dopo due anni Photokina, uno dei più importanti eventi al mondo dedicati al mondo della fotografia e dell’imaging che, come di consueto, si terrà nei saloni di koelnmesse di Colonia.
L’edizione 2016, la 34esima della sua storia, si terrà dal 20 al 25 settembre nella città della Renania e promette di ripetere – e anzi, superare – i generosi numeri registrati nell’edizione 2014: 183mila visitatori provenienti da 160 diversi Paesi, con una percentuale di operatori  del settore del 48%, e quasi 6mila  giornalisti di 73 Paesi accreditati. Gli organizzatori si aspettano per questa edizione circa 1.000 espositori di 40 diverse nazionalità, tra cui compaiono le maggiori case costruttrici del settore, come Canon, Epson, Fujifilm, Leica, Nikon, Olympus, Panasonic, Sigma, Sony e Zeiss.
Molte saranno le novità di Photokina 2016, prima tra tutte il format della manifestazione che, da fiera prettamente professionale e commerciale, si allargherà in modo importante anche al mondo consumer con un particolare sguardo agli utenti più giovani e utilizzatori di smartphone. Nella sua nuova veste la kermesse tedesca comprenderà difatti tematiche del tutto innovative che ben si sposano sia con il mondo business che consumer, come la realtà virtuale e aumentata, i droni, l’audio video, le app, il cloud, il wereable e la smart home. Numerosi saranno anche gli eventi a tema, con un maggiore coinvolgimento della città di Colonia, e che comprenderanno veri e propri eventi dedicati ai consumatori in pieno stile ludico e di intrattenimento. Grazie alla collaborazione con Gamescom e Role Play Convention, infatti, il mondo dell’imaging incontrerà quello del gaming e dei cosplay e, ancora, grazie a un nuovo programma di eventi (ne sono previsti più di 100), alle tradizionali mostre, rassegne, seminari e workshop, saranno difatti affiancate vere e proprie kermesse dedicate alle tendenze più innovative dell’imaging, come il mondo dei youtuber, dell’astrofotografia e delle riprese con i droni. Come in altre importante fiere del settore ICT, inoltre, non mancherà anche un particolare focus sulle giovani startup, che potranno godere di uno spazio privilegiato in cui proporre le loro ultime creazioni e servizi.
Insomma, per la grande fiera teutonica, si prospetta un anno davvero di transizione, dove alla tradizione verranno affiancate innovazione ed entertainment, il tutto con la solita garanzia di qualità a cui Photokina ci ha da sempre abituato.