Londra – Mini bus robotizzati

Il trasporto senza conducente approda anche in Europa con mini bus robotizzati in quel di Londra nella zona di Greenwich.

 

Nelle prossime settimane mini bus privi di autista compiranno viaggi in via sperimentale trasportando diversi passeggeri alla volta. Prodotti dalla compagnia Oxbotica, gli shuttle viaggiano a una velocità massima di circa 16 chilometri orari, controllati interamente da un sistema informatico mentre a bordo ci sarà comunque personale in grado di intervenire in caso di malfunzionamenti o situazioni fuori dall’ordinario.

londra-mini-bus-robotizzato-1

Il veicolo non possiede il volante ne tanto meno il pedale del freno. Il test sarà compiuto attraverso un percorso nei pressi della O2 Arena, luogo di ritrovo per importanti eventi cittadini (dove era prevista l’esibizione di Michael Jackson) ma anche un’area frequentata da molti pedoni e ciclisti. Se i test daranno esito positivo nel giro di un paio di anni ci sarà un ampliamento verso altre zone e con passeggeri paganti.

Print Friendly