Mai più senza: NUKI apre la porta con lo smartphone

Print Friendly

La startup austriaca Nuki ha annunciato la disponibilità sul mercato della nuova “serratura intelligente” blootooth, acquistabile direttamente dal produttore a partire dal prossimo agosto.

Gli utenti che hanno sostenuto la campagna dello scorso anno su “Kickstarter Germania”, che ha fruttato all’azienda un finanziamento di quasi 400.000 €, riceveranno i primi esemplari di “Smart Lock”. Nuki però ha già pianificato per le prossime settimane la produzione di migliaia di dispositivi in modo da poter onorare tutti gli ordini già pervenuti.

nuki-press-3-web

La serratura smart con connessione permanente ad internet tramite apposito bridge, può essere impiegata in pochi minuti con tutti i modelli di serratura impiegati nell’area europea, non richiede quindi la sostituzione del cilindro. Il dispositivo di Nuki si colloca semplicemente all’interno della porta d’ingresso, per avvitamento o incollatura a seconda del tipo di serratura (cfr. immagini). La porta si apre o chiude tramite app (Android e iOS) e Bluetooth, senza neanche dover estrarre lo smartphone dalla borsa o tasca. L’app di Nuki è scaricabile può essere scaricata da iTunes o Google Play store.

Il cuore del sistema Nuki è costituito da un cilindro in alluminio sabbiato, che collega il cilindro esistente al Nuki Smart Lock per via ottica. Basta premere un pulsante per attivare lo smart lock anche manualmente e visualizzare in tempo reale sullo smartphone lo stato effettivo di chiusura della porta, qualora lo smart lock sia collegato ad internet tramite Nuki Bridge. Qualora lo smartphone venga smarrito o rubato, è possibile disattivare la funzionalità sbloccaporta da remoto.

Il costo d’acquisto del Nuki Smart Lock è di circa 215 CHF (199 Euro), cui si aggiunge l’eventuale Bridge per la connessione internet oppure il costo di un trasmettitore bluetooth da collegare al portachiavi qualora si desideri evitare l’uso dello smartphone.