Poker – Cervello contro Intelligenza Artificiale

Scacchi e tanti altri giochi non sono più un limite per la macchina ma per il poker si pensava diversamente.

brain-vs-computer-1

A sfatare il mito un team di scienziati che ha recentemente messo a punto un sistema in grado di analizzare e migliorare strategie di gioco ma soprattutto bluffare. Da alcune ore il primato dell’uomo sulla macchina è stato annientato: il computer “Libratus”, realizzato da studiosi dell’università americana Carnegie Mellon, ha tenuto testa ad alcuni dei più grandi pokeristi al mondo tra cui il grande Jimmy Chou.

All’interno di una serie di sfide durate 20 giorni i campioni si sono misurati con Libratus nell’amato poker alla texana, il “No Limit Texas Hold’em” presso il Rivers Casinò di Pittsburgh in Pennsylvania.

Una pietra miliare nel mondo dell’intelligenza artificiale che apre le porte a più interessanti e intelligenti applicazioni in ben altri campi come quello sanitario o militare.

 

Print Friendly