Polaroid Snap Touch: la mitica macchina per foto istantanee si aggiorna all’era digitale.

Print Friendly

Le buone vecchie Polaroid tornano sul mercato offrendo tutti i vantaggi del digitale senza trascurare ciò che l’ha resa grande: la possibilità di stampare immediatamente le foto.

Per anni, le Polaroid hanno fatto la felicità di milioni di persone che grazie alla diffusissima macchina fotografica potevano scattare e avere fra le mani la stampa in pochissimi secondi. L’avvento del digitale ha stravolto il modo in cui facciamo le foto e le organizziamo. Al posto della macchina fotografica usiamo il telefono e invece di stampare le immagini le condividiamo in formato digitale sui social network.

Nonostante questo, avere fra le mani un’immagine stampata è qualcosa di cui molti non riescono a fare a meno. Polaroid ha pensato proprio a loro con la sua Snap Touch. Si tratta di una macchina fotografica instantanea, piccola, economica e maneggevole. È disponibile in sei tinte differenti, tutte piuttosto sgargianti fatta eccezione per quella bianca. Il sensore è da 13 Mexapixel ed è presente un piccolo display LCD, che tornerà molto utile per i selfie.  Una volta scattata una foto o è possibile decidere se salvarla solamente in formati digitale su una scheda SD oppure inviarla allo smartphone o al PC via Bluetooth. Volendo si possono anche registrare video in formato HD.

polaroid snap touch

La qualità è più che dignitosa ma la caratteristica più interessante non è la resa delle immagini digitali quanto quella della stampa, basata sulla tecnologia ZINK. Possiamo scegliere fra tre tipi di filtri: a colori, in bianco e nero o il tipico effetto seppia che caratterizzava le storiche Polaroid.

La si può acquistare su Amazon per 190 CHF (179 euro), mentre la carta per le stampe costerà 27 CHF (24,99 euro) per un pacchetto da 50 fogli.

 

Acquista Polaroid Snap Touch qui:

fust