Progetto Scorpio

Dopo indiscrezioni e rumors finalmente sono state svelate le importanti caratteristiche hardware della futura console Microsoft Scorpio che prenderà il posto di Xbox One.

scorpio-2

Il nuovo microprocessore Scorpio Engine è stato sviluppato in collaborazione con AMD, per una CPU custom dall’architettura octa-core x86 a 2,3GHz, mentre l’unità grafica GPU utilizza 40 Compute Unite (unità che processano la grafica) alla velocità di 1.172 MHz, di poco inferiore rispetto alla velocità massima della scheda AMD Polaris RX 480, che per contro monta un voluminoso sistema di raffreddamento.

Potenza di 6 TeraFlops garantendo il supporto alla grafica 4K a 60 frame al secondo costanti, questo comporterà la possibilità di far girare in 4K nativo i titoli che su Xbox One hanno una risoluzione verticale di 900p/1080p, senza incorrere in problemi di calo di frame rate.

scorpio-1

Unità ottica con lettore Ultra HD Blu-ray, come già nella Xbox One S, mentre l’hard disk è da 2,5″ con capacità di 1 Terabyte. Memoria RAM tipo GDDR5 da 12 Gigabyte con interfaccia 32 bit a 12 canali, per un data rate complessivo di 326 GB/s.

Quando uscirà, l’annuncio dovrebbe essere dato alla manifestazione E3 il prossimo giugno, Scorpio sarà la più potente e versatile game console in commercio.

Print Friendly