Social Network – Sanzioni per le notizie false

Print Friendly

Una recente indagine condotta su un campione di circa mille adulti americani ha rivelato che uno su quattro ha condiviso sui social network, più o meno inconsapevolmente, notizie non corrispondenti a verità, contribuendo a generare confusione anche su eventi molto importanti.

social-network-1

In seguito alle polemiche scaturite nel corso delle recenti elezioni per il nuovo Presidente degli Stati Uniti importanti aziende come Facebook e Google si sono ripromesse di darsi da fare per arginare tale pratica autodistruttiva ma c’è chi non vuole e non può aspettare.

La Germania è infatti decisa a punire il social network incriminato con un’ammenda a dir poco esemplare: mezzo milione di euro di multa per ogni singola notizia non corrispondente a verità che non viene rimossa entro ventiquattr’ore dal rilevamento. L’ipotesi è al vaglio del governo tedesco per evitare l’inquinamento dell’imminente campagna elettorale e delle elezioni previste per il 2017.