Ecco Xperia X e altri due top di gamma Sony

Print Friendly

Le nuove creazioni di Sony che presto arriveranno nel mondo della telefonia, stanno riscuotendo un notevole successo già da ora. I tre modelli che verranno presentati saranno: Xperia X, Xperia X PerformanceXperia XA. Tutti e tre sono capolavori di ingegneria e tecnologia oltre che di avanguardia.

Il nuovo Xperia X è un telefono sempre un passo avanti grazie al suo design sensazionale reso unico dalla parte posteriore in metallo perfettamente levigata. Il display da 5,5” con gli angoli arrotondati rendono l’esperienza d’uso davvero elettrizzante: sia alla vista che al tatto. La fotocamera intuitiva e veloce da 23 MP, ha una messa a fuoco automatica e intelligente.

La tecnologia Smart Capture, permette di scegliere automaticamente il soggetto da seguire, ad esempio durante la ripresa di un video. In questo modo ogni particolare relativo al soggetto sarà ripreso in modo estremamente nitido. Anche la fotocamera frontale con i suoi 13 MP assicura selfie fantastici grazie al sensore Sony ideale per le situazioni di scarsa luminosità.

La batteria dello smartphone è extra resistente e assicura fino a due giorni di autonomia, inoltre la tecnologia Qnovo Adaptive Charging protegge la batteria durante la ricarica. Lo smartphone è disponibile nelle seguenti colorazioni: bianco, nero, oro e oro rosa.

Il secondo top di gamma Sony è l’Xperia Performance, lo smartphone perfetto per chi vuole una connessione stabile e incredibilmente veloce. Dal punto di vista dell’estetica, questo modello ha un design straordinariamente semplice e ancora più comodo grazie ai bordi ricurvi e al display da 5″. L’interfaccia utente non è da meno, con un look sempre più personalizzato e un approccio più intuitivo. È dotato di un processore Snapdragon 820 che consente di guardare un film in streaming su Netflix o scaricare il proprio podcast preferito eliminando buffering o ritardi.

Infine il modello Xperia XA – disponibile anch’esso nei colori bianco, nero, oro e oro rosa – ha una fotocamera che si aziona in un secondo: dotato di messa a fuoco automatica ibrida, consente di fermare l’azione senza sfocature. Inoltre garantisce una copertura più ampia: sarà possibile infatti toccare qualsiasi punto dello schermo e mettere a fuoco rapidamente il soggetto, compresi gli angoli.

La rivoluzionaria batteria arriva fino a due giorni di autonomia con una sola ricarica. Inoltre grazie a Quick Charger UCH12 si potranno avere 5,5 ore di autonomia in soli 10 minuti.