Un trionfo di auto elettriche per il salone dell’auto di Parigi

Print Friendly

Renault Zoe rappresenta per la casa automobilistica francese uno dei best seller tra i veicoli solo elettrici (non ibridi) ed è molto popolare anche in Svizzera. In un mercato non ancora inflazionato con molteplici marche e modelli, la Renault Zoe si è già profilata come un punto di riferimento per gli amanti delle auto “verdi”. Al salone dell’auto di Parigi (dal 1 al 16 ottobre) ne sarà presentato un nuovo modello completamente rivisitato a livello tecnico che potrà percorrere in autonomia 320 chilometri.

La soluzione al timore di restare a piedi

Quello dell’autonomia rappresenta ad oggi la sfida più grande per i costruttori di auto elettriche e il maggiore deterrente in fase di scelta di una nuova automobile. Anche se andare in ufficio o al supermercato non rappresenta alcun problema per questi veicoli, la sensazione di libertà garantita da autonomie superiori risulta carente, addirittura si è spesso in ansia per via del terrore di rimanere in mezzo alla strada. E nonostante gli interessanti incentivi all’acquisto, la scelta ricade spesso verso vecchie tipologie. Maggiore sarà quindi l’autonomia di tale veicoli maggiore sarà la percentuale di acquisto.

Non sorprende quindi che Renault con la nuova Zoe abbia lavorato sopratutto alla capacità delle batterie.

Un trionfo di auto elettriche

Tra le altre novità attendiamo anche con impazienza l’annuncio della Volkswagen che dopo lo scandalo “dieselgate” punta molto sul rilancio della propria immagine dedicandosi allo sviluppo di motori elettrici. Il produttore ha recentemente pubblicato un teaser in cui presenta il primo veicolo completamente elettrico che secondo i massimi dirigenti di Wolfsburg potrà mirare al successo che ebbe a suo tempo il “maggiolino”.

volkswagen-budd-e-concept_100540994_m

Il salone dell’auto di Parigi rappresenta per tutte le case automobilistiche una gradita occasione per presentare le ultime novità in ambito elettrico; oltre a Volkswagen, Mercedes e Reanult, anche Opel introdurrà la compatta Ampera-e che dovrebbe garantire la copertura di una distanza di ca. 400 chilometri.